Wool combing: ovvero pettinare la lana

>> martedì 31 agosto 2010

E' ora di mettere mano alla lana presa in basilicata!
Ho acquistato della lana in fiocco, perchè si presenta appunto in ciuffi. Questi ciuffi devono essere lavorati prima di poter essere filati.
Le fibre di questa lana sono lunghe, quindi vanno pettinate e non spazzolate (come si fa invece per le fibre corte)

Per pettinare la lana occorrono i pettini (wool combs) che lei chiama i "pettini di Freddy Krueger"!
In effetti sono delle armi, fanno quasi paura ^_^

Inoltre questi pettini hanno un costo notevole... mentre il fuso ha un costo irrisorio e si può tranquillamente acquistare anche se poi non si userà più (ma è difficile abbandonarlo in un angolo!!), per i pettini non me la sono sentita di investire in uno strumento che poi magari non userò più.

Così si è attivata la mia dolce metà, l'uomo bricolage di casa AbcHobby!!!!


Gli ho fatto vedere un po' di foto e di video sui pettini ed è andato a "fare la spesa": legno, chiodi e viti...
Ecco cosa ha creato per me.... il mostro!!!!!!!!


Occorre stare attenti a bimbi & gatti... infatti le uso solo quando il pupo è a nanna!


Vediamo come si usano:
Si inizia mettendo un po' di lana su un pettine e si inizia a pettinare con l'altro.


Dopo un po' di passate la lana inizia a lisciarsi, si vede che si sta "pettinando", le fibre si allungano e si dispongono tutte nella stessa direzione.

Dopo molti passaggi (nei quali vengono rimosse le fibre corte che possono essere preparate alla filatura con le spazzole) si arriva all'ultimo passaggio: l'uso del "diz"

Il "diz" è un accessorio concavo con alcuni buchi, attraverso cui fare passare la lana. Io avevo in casa un bottone e ho usato quello ^_^


La lana, passando attraverso il diz, si distende e si allunga e si forma il "top" (una striscia lunga di lana pettinata)

La mia striscia non è lunghissima ma come inizio non mi sembra male.


Però questa lana è difficile, non è esattamente come quella che vedevo nei video (andate in youtube e cercate "wool combing").

Il signore che me l'ha venduta ha detto che è lana merinos della basilicata, ma a questo punto credo che le pecore merinos in basilicata non sono le pecore merinos che intendo io. Sarà una razza di pecora diversa che in basilicata chiamano "merinos"

Ecco un video per rendere più chiaro il passaggio con il diz:

Read more...

Tornati a casa

>> lunedì 23 agosto 2010

(set porta pc e porta quaderno creativo delle mie vacanze!)


E alla fine siamo tornati a casa....

Come avete letto dal post precedente quest'anno sono state all'insegna della lana.
Per ora ammiro il mio bottino lanoso (alias il sacchetto di lana) e aspetto per poterlo lavorare al fuso.
Questo perchè mi devo armare di speciali pettini (comb) per pettinare appunto la lana e prepararla alla filatura.


Potete vedere come si usano qui

Inoltre sto smaniando dalla voglia di provare a tingere la lana. Il libro di Gail Callahan (Hand dyeing yarn and fleece), di cui ho parlato qui, suggerito da Stefania è fenomenale. Spiega benissimo come procedere, cosa serve e cosa fare!
Anche qui vi farò vedere i primi esperimenti appena avrò terminato di caricare lavatrici, stirare, pulire, etc....



Un grosso GRAZIE a tutte voi che mi avete aiutata a capire a cosa servivano quei telaietti (vedi qui) che poi sono basi per cestini!!

Sapevo che potevo contare su di voi!!

Grazie anche per tutti i commenti che mi avete lasciato... ora piano piano mi metterò in pari con i vostri blog, mi sono mancate le vostre chiacchere e le vostre creazioni!!



Intanto vi faccio vedere il porta pc che mi sono cucita prima di partire per le vacanze!

Questa stoffa mi piace da impazzire e così mi sono decisa a usare l'ultimo pezzo rimasto: ora ho porta pc e porta quaderno creativo con lo stesso maialino (li potete vedere nella prima foto del post)

Quello con maialino e lupo è un lato del porta pc, per l'altro mi sono sbizzarrita cucendo questo:

Grazie al blog di "a tutto zigo-zago" ho trovato le istruzioni, esattamente qui



Un grazie anche a Ciri che mi ha premiata



Vi segnalo il giveaway della carissima Francesca che festeggia 3 anni di blog
Andiamo a festeggiare insieme, scadenza 15 settembre.

Read more...

Lane della basilicata

>> venerdì 13 agosto 2010

Basilicata... vacanze... pensieri lanosi...

Pensavo di arrivare qui e trovare vagonate di lana, pensavo di tornare a casa con il baule dell'auto pieno di lana... invece abbiamo scoperto che qui la lana, i pastori, la buttano!!
non viene pagata nulla... ormai non vale più nulla!
Ci hanno detto che gliela pagano 30 centesimi al kg... praticamente niente!!!
Cosi anzichè sbattersi per lavarla, la danno a chi gli tosa le pecore, oppure la buttano.
Chi raccoglie la lana la vende a chi fabbrica materassi di lana, che hanno anche i macchinari per lavarla.

Girovagando alla ricerca della lana abbiamo trovato una piccola ditta artigianale che produce materassi di lana. Sull'insegna c'era scritto anche "lavaggio lana"
Ho pensato che forse eravamo arrivati nel posto giusto!

Appena entrati ho notati sacchi di lana e grandi macchinari, antichi ma ancora funzionanti. Siamo stati accolti da un signore che all'inizio sembrava sulle sue, ma dopo pochi minuti si è sciolto e ci siamo fatti delle belle chiaccherate!!! Io facevo mille domande e lui rispondeva a tutto!!!

Ha tirato fuori la lana e l'ha appoggiata sopra una macchina, quando ho capito che stava per accendere un macchinario gli ho chiesto se potevo fare le foto e lui, ridendo, ha annuito.
Gli sarà sembrato strano che io ero così eccitata e curiosa!!!!

La macchina che ha acceso serve per pettinare la lana, la rende più soffice.
Su consiglio del signore ho preso lana merinos, che per filare è perfetta, della zona! E' lana in fiocco, che a casa dovrò lavorare con le spazzoline per cardare.
Sono lane che raccolgono dai pastori qui nei dintorni! Così so anche da dove arriva la lana!!!

Poi ci siamo messi a chiaccherare sul fatto che lana viene buttata e mi ha spiegato alcune cose, prima tra cui il problema del lavaggio.
Loro con i macchinari impiegano 3 giorni per lavare 100 kg di lana. Di 100 kg di lana sporca, 30-40 kg se ne vanno di sporco. E' incredibile, è tantissimo!!!
Ora capisco la difficoltà dei pastori a lavare la lana... se lui con i macchinari ci mette ben 3 giorni... provate a pensare che difficoltà comporta lavarla!!!

Beh, mi è sembrato di fare un giro al museo della lana, il signore disponibile e simpatico, io che facevo mille domande e lui che mi rispondeva!!!

Alla fine ho preso 3 kg di lana in fiocco, già bella pronta per essere lavorata. (avete presente quanto occupa 3 kg di lana???) quasi tutta quella che vedete in foto!!!


Questa qui sotto invece l'ho recuparata in una fattoria. Le ragazze la tenevano per le emergenze, tipo per rimboccare i cuscini di lana, etc... e me ne hanno gentilmente regalata un bel sacchetto.


Questa lana però va messa a bagno con un ammorbidente o un prodotto per lavare la lana, cosi si sbianca ancora un po' e diventa più soffice (vedete com'è compatta?)
Almeno così mi hanno detto e una volta a casa farò le mie prove!



Non sapete come sono contenta!!!

Purtroppo non ho trovato nessuno che fila, o che ha ancora i vecchi macchinari. abbiamo chiesto a tutto il paese ma nulla... pazienza!!! La gita al "museo" della lana è stata più che soddisfacente!!!

buone vacanze ragazze!!

p.s.
Grazie per tutti i vostri commenti e aiuti al post precedente, avete svelato il mistero e mi avete aiutata!!! una volta a casa risponderò a tutte e passerò a trovarvi, per ora mi godo le vacanze, l'aria pulita, le belle mangiate e le passeggiate e vi saluto con questa foto del panorama dei laghi di monticchio (laghi di origine vulcanica)




Read more...

Telai e telaietti - parte 2

>> lunedì 2 agosto 2010

Vi ricordate la foto di questa telaietti????
Mi ha contattata Barbara chiedendo informazioni sui
telaietti del mio post di gennaio



In particolare mi chiedeva come usare il telaio giallo, quello composto da due pezzi.
"Bella domanda", mi sono detta.
Le istruzioni non le ho e come funziona non lo so neanche io!!

Così ho iniziato la ricerca e ho trovato questi link utili:

http://simobre.wordpress.com/2008/03/11/looms-looms-looms-ovvero-tanti-telaietti/

qui video su youtube (è proprio il telaio rettangolare giallo)
http://www.youtube.com/results?search_query=knitting+loom&page=1

http://www.flickr.com/photos/paulah_g/399862763/



Adesso mi chiede aiuto per una cosa che non ho mai visto!!


Non sono riuscita a trovare informazioni.... qualcuna di voi sa cosa sono, a cosa servono, come si usano???

Grazie come sempre per tutto il vostro aiuto!!



Devo ringraziare sia Meri che Tiziana per avermi premiata con questo graditissimo premio!

Scusate se lo posto solo ora ^_^



Ora dovrei girarlo a 7 blog, ma sapete che io amo premiare tutte voi, che con i vostri commenti mi sostenete, mi fate sorridere, mi aiutate e chiaccherate!!!


Questa sera si parte... non vedo l'ora!! Vi auguro buone vacanze, buon relax, buon divertimento con i vostri hobby e le vostre famiglie!!!

Read more...
Powered by Blomming for AbcHobby.iy
Related Posts with Thumbnails

Sostieni AbcHobby.it

Sostieni AbcHobby.it
Sostieni abchobby, fai una piccola donazione

LqA - Laniste quasi anonime

Visite

SIGNORAMIA (RI) CREAZIONI DI MAMME

IO CI SONO

IO CI SONO
dal 3 all' 8 DICEMBRE 2011

Ciao Sic... ti ricorderò sempre in bagarre... race your life!

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP