Penne con pesto di carciofi

>> giovedì 16 aprile 2009


Finalmente è stagione di carciofi... e io ne vado matta!!!

Vi propongo una ricetta semplice, da conservare in barattolo e usare quando volete.

Pesto di carciofi

carciofi
sale, olio
pinoli grattuggiati
grana grattuggiato


Conviene preparalo quando è stagione, sia perchè i carciofi sono più buoni sia perchè costano meno. Al mercato li trovo a 2 euro 10 carciofi.
Io uso i carciofi con le spine!!

Puliamo i carciofi, togliamo le foglie esterne e tagliamo via le punte.
Io uso quasi solo il cuore del carciofo perchè se lascio troppe foglie esterne quando le frullo rimangono i fili dei carciofi. Per carità non fanno male, ma sentirli in bocca non è il massimo. Le foglie esterne che tolgo le uso per qualche altra ricetta (li aggiungo quando faccio il sugo o quando preparo i carciofi alla romana) della serie: non si butta via niente!!

Tagliamoli a metà per il senso della lunghezza (io tolgo anche la "barba" perchè non mi piace)

Mettiamo a bollire un pentolone di acqua salata. Buttiamo i carciofi e lasciamoli bollire per circa 20 minuti. Per vedere se sono pronti dobbiamo prendere un carciofo e infilzarlo con la forchetta, se è morbido allora sono pronti.
Scoliamo.

Con il frullatore iniziamo a tritare i pinoli e li mettiamo da parte, e grattuggiamo del grana.

Ebbene si, io uso il frullatore per il pesto. non mi ci vedo con il mortaio, anche se mi piacerebbe provare. Il trucco è frullare velocemente in modo che le lame non scaldino il pesto.

Il procedimento è simile alla preparazione del pesto di basilico.

Mettiamo nel frullatore i carciofi e aggiungiamo olio e sale (assaggiamo ogni tanto per il sale)
Frulliamo fino ad ottenere una bella crema (facciamo delle frullate veloci, non continue)
Aggiungiamo una manciatina di pinoli tritati e di grana grattuggiato. Ancora una frullata veloce e voilà....

è pronto.

Mettiamo nei barattoli di vetro, copriamo di olio (ricordiamoci che deve sempre essere coperto di olio, altrimenti va a male)

Possiamo usarlo per condire la pasta (come ho fatto io oggi, vedi foto), sulle bruschette, nei panini col prosciutto cotto!!

16 commenti:

Iole 16 aprile 2009 16:09  

Anch'io adoro i carciofi!
Proverò a fare questa ricetta la prossima settimana quando scendo a casa in Calabria con i carciofi che coltiva il mio papà :)

S@R@ 16 aprile 2009 16:23  

anched io li adoro e questa pasta è invitante asssssai :P me la segno

Tatti 16 aprile 2009 16:26  

Che fameeee....(ho saltato il pranzo..umpfh...)Molto invitante, adoro i sughi semplici per condire pasta e/o bruschette....quindi, imparo l'arte e metto da parte.
La proverò, e la metterò nella mia raccolta di ricette dandole questo titolo " ABC, il sugo ai carciofi eccolo qui!" (dò sempre titoli che mi ricordino l'autore... ;-) )

*-cipi-* 16 aprile 2009 16:48  

ADOOOOOOOROOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!
Grazie grazie grazie mille!
Ma poi si conservano in frigo? O l'olio li mantiene buoni anche fuori? E per quanto tempo?

AbcHobby.it 16 aprile 2009 17:20  

# Iole: tuo papà coltiva i carciofi??? slurp...

@ Tatti: ahahhah il titolo della ricetta è fortissimo!! ti rubo il titolo e la inserisco nel mio porta ricette!!! ihihihi

@ Cipi: l'olio mantiene le conserve anche fuori dal frigorifero. Però in estate io li metto in frigor e non mi durano mai troppo. Per ora posso dirti che mi sono durati un paio di mesi in dispensa. Se vuoi conservarle per più tempo non mettere il grana, lo aggiungerai quando condirai la pasta!

ciao ragazze, e grazie per i vostri commenti!!

Iole 16 aprile 2009 17:41  

sì sì, mio padre è contadino e coltiva un po' di tutto... non vedo l'ora di tornare a casa e mangiare qualcosa di sano e naturale preparato dalla mia mammina!!!
^_^

Ory 16 aprile 2009 19:19  

io non ho mai amato i carciofi ma..quest'anno sono diventati una mia passione...la proverò questa ricetta..buona buona...brava!!!e grazie per averla condivisa con noi!

bipbip 16 aprile 2009 21:03  

Uh, non ho mai provato questa ricettina..Copio, incollo e passo al maritone che è lo specialista per gli esperimenti.
Grazieee!
P.S Sono contenta che ti sia piaciuto il modello del portamollette, non è difficile da fare ma se hai bisogno di info son pronta! Baci!

lara 16 aprile 2009 21:37  

Mi hai quasi fatto venire volgia di cucinare!!!
... di mangiare anche!!!
Lara

Chiara 17 aprile 2009 14:33  

Anche io adoro i carciofi.. e questa ricetta è così invitante...
Devo assolutamente provarla...
Grazie per il consiglio!
:-)

Jacilynn 19 aprile 2009 04:02  

Elisabetta, Looks yummy! I'm sure I would weigh 400lbs if I lived in Italy. I love Italian food!

PuntoCroce 19 aprile 2009 10:25  

Grazie per questa ricetta!! A casa mia adoriamo i carciofi!!
Ciao e buona Domenica

Maria Rosa

Nadia 20 aprile 2009 14:18  

Ho appena finito di pranzare e adesso?? Ho ancora fame, accipicchiolina!!!
Grazie per la ricetta, mi ci proverò..
Un abbraccio
Nadia

El taller de Curra 23 aprile 2009 08:57  

Adoro i carciofi..!!!!! questa ricetá la faccio senz'altro... ma ti devo dire che a madrid.... per 2 euro... forse ti danno 3 carciofi...!!!!!!!!!!

*-cipi-* 25 aprile 2009 18:10  

grazie
appena trovo i carciofi la DEVO fare (ormai mi sa anno prossimo...)

matilda 26 aprile 2009 00:11  

bellissima questa ricetta. me la prendo, e ti linko, ti spiace?
matilda

Posta un commento

Powered by Blomming for AbcHobby.iy
Related Posts with Thumbnails

Sostieni AbcHobby.it

Sostieni AbcHobby.it
Sostieni abchobby, fai una piccola donazione

LqA - Laniste quasi anonime

Visite

SIGNORAMIA (RI) CREAZIONI DI MAMME

IO CI SONO

IO CI SONO
dal 3 all' 8 DICEMBRE 2011

Ciao Sic... ti ricorderò sempre in bagarre... race your life!

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP